Consiglio di Amministrazione

Manifesto

Contatta il nuovo Consiglio di Amministrazione
Valorizzeremo il Patto del Battistero come cabina di regia e progettazione territoriale di aiuto e coordinamento di tutti quei progetti e/o iniziative di Enti pubblici e/o iniziative private, che hanno a che fare o che utilizzano gli strumenti digitali, social e di trasformazione digitale. e che abbiano l’obiettivo di aumentarne l’usabilità, riducendo il divario digitale tra il nostro Paese e quelli dei Paesi più avanzati.

Espliciteremo gli obiettivi di lungo periodo che si prefigge il Patto (sia pubblici, sia privati), i tempi e i modi e gli opportuni indicatori di prestazione (es. indici europei DESI).

Promuoveremo nuovi ingressi nel Patto di soggetti pubblici o privati che condividano quanto sopra, individuando quegli attori che possano supportare non solo economicamente, ma in termini di effort la crescita della rete territoriale.

Incrementeremo i finanziamenti sia interni (i partner commissionano al Patto iniziative sul digitale e di promozione del territorio e dei suoi servizi con appositi contratti di servizio), sia attraverso la partecipazione a bandi che con l’ingresso di ulteriori partner.

Conferiremo al Patto una forma giuridica per accedere ad alcune facilitazioni (es. credito pubblicitario google gratuito, potere recepire direttamente i versamenti dei partner pubblici, poter partecipare a bandi presso enti e fondazioni). 

Tutti gli aderenti al Patto e le azioni ad esso connesse, sono libere e trasversali e non riconducibili a nessuna ideologia o partito politico.

Componenti