Digital Humanities 2022 [corso online]

"Chi gestisce, amministra, coinvolge, comunica con i propri collaboratori esattamente come due anni fa, rischia di perdere opportunità e rimane ancorato ad un passato già poco sostenibile allora"

Digital Humanities 2022 si snoderà su due incontri online il 5 ed il 12 maggio sui temi della comunicazione d’impresa e meritocrazia.

Ci si iscrive mediante apposito modulo, si invita a verificare sul programma eventuali scontistiche e condizioni di gratuità.

perché iscriverti

Con la fine dello stato emergenziale, a fronte di due anni di grande impatto sulle dinamiche del lavoro, non terminerà la necessità di individuare soluzioni che rispondano ad un fattore organizzativo ed umano complesso: lo stravolgimento del paradigma casa-lavoro e dei valori ad esso connessi. La proroga al 30 giugno della procedura semplificata per accedere allo smart working è la prova di quanto il cambiamento non sia stato metabolizzato come strutturale e non emergenziale dalle imprese private.

Al contempo la digitalizzazione chiede un'accelerazione: pratiche che solo nel 2019 sembravano poco adatte a molte aziende, in questi anni sono divenute attuali anche nelle piccole realtà: pensiamo allo smart working, all’e-commerce, al digital marketing.

Una ricaduta positiva della pandemia è l’aver accelerato processi e modalità di interazione di cui avevamo sentito parlare come proiezione futura, ma per cui non ci sentivamo pronti.

Chi oggi crede di poter gestire, amministrare, coinvolgere, comunicare con le proprie persone esattamente come due anni fa, rischia di perdere un’opportunità di crescita (e competenze), ancorato ad un passato che era già poco sostenibile allora.

Sulla base di alcuni stimoli e richieste di approfondimento su tematiche di “people management”, nel gruppo #biellaimpresa di Agenda Digitale abbiamo avviato una riflessione da cui è emerso il programma del Digital Humanities che si snoderà su due incontri online il 5 ed il 12 maggio, previa iscrizione, sui temi della comunicazione d’impresa e meritocrazia.

#dh2022 raccontato per numeri

Per altre informazioni

parole chiave: digital humanities digital humanities 2021 dh dh2022