Potenziamento del portale Biella Produces #biellaeccelle

visita il portale Biella Produces

Cos'è

Il sito web www.biellaproduces.it è nato una decina di anni fa come strumento informativo sulle iniziative di attrazione investimenti sul territorio biellese, condotte prima come Comitato di distretto e poi come Camera di Commercio insieme all'Unione Industriale Biellese, è online con una nuova grafica, più moderna ed essenziale, ma soprattutto amplia il proprio raggio d'azione anche all'attrazione dei residenti. 
All'interno degli obiettivi di Agenda Digitale, compaiono infatti le azioni tematiche #Biellaeccelle e #innamoratidelbiellese che hanno come finalità aiutare l'economia locale e catalizzare investimenti, turismo e residenti; il nuovo sito rientra tra le attività previste ed è stato realizzato grazie a ADBiella che ne ha anche finanziato il costo.

Perché è stato rifatto 

La grafica del sito di Biella,Produces non era più adeguata soprattutto perché il sito era stato concepito per una fruizione prevalentemente da computer, mentre oggi i dati ci dicono che la maggior parte della navigazione in rete avviene tramite cellulare o da tablet. In più, il tempo di attenzione medio dei 'navigatori' è sceso sotto la soglia degli otto secondi, quindi, per risultare attrattivi e passare il messaggio, bisogna essere leggeri nel caricamento e avere un layout adeguato ai piccoli schermi.  Il sito soddisfa entrambi questi requisiti ed è anche più facile da gestire per le problematiche di aggiornamento.

Come l'abbiamo realizzato

Come tutte le azioni di Agenda Digitale anche il potenziamento del sito ha svariati protagonisti. Nella duplice funzione di attrazione della residenzialità e degli insediamenti produttivi, il Comune di Biella e la Camera di Commercio di Biella e Vercelli hanno lavorato ai contenuti e alla nuova struttura del sito. Piemex ha provveduto alla copertura economica dell’operazione nel proprio circuito attraverso fornitori locali legati a CNA Biella, altro partner di Agenda digitale. Questo è il modello del Patto del Battistero: individuato un obiettivo per il territorio, i partner interessati si adoperano per raggiungerlo dividendosi compiti, mansioni e coperture economiche.